lunedì 8 ottobre 2012

Conclusi i Campionati Italiani 3D di Aprilia

Davide Bazzani della Compagnia d’Archi è il nuovo campione italiano nell’arco Compound. Battuto in finale Fabrizio Di Nardo dell’Arco Sport Roma 41-36 in finale. Bronzo a Raffaele Gallo degli Arcieri Fivizzano. Titolo in rosa a Sonia Bianchi degli Arcieri delle Alpi, 40-35 la sua ultima decisiva vittoria contro Simona Mazzali (Arcieri Duca Obizzo III d'Este). Irene Franchini delle Fiamme Azzurre si aggiudica il terzo posto.

Nell’Arco Istintivo grande spettacolo con il 41-40 con cui Fabio Pittaluga (A.g.a) si prende il titolo a scapito di Francesco Labbate (Arcieri Romani). Il beniamino di casa Andrea D’Angelo degli Arcieri Le Rondini chiude terzo. Doppietta per l’A.g.a visto che Loredana Arippa si prende la medaglia d’oro grazie al largo successo 32-21 contro Concetta Lementini (Compagnia d’Archi). Liguria ancora protagonista perché sul terzo gradino del podio sale Marilena Forni degli Arcieri Tigullio.



Nell’Arco Nudo Alessandro Avoni (Arcieri di Misa) si laurea campione d’Italia battendo in finale 34-30 Simone Pisola (Arcieri Uras). Sale sul terzo gradino del podio il talentuosissimo Giuseppe Seimandi della Fiamme Azzurre.
Ennesimo titolo della carriera per Rosalba Ricevuto dell’A.g.a che batte in finale Gloria Villa del Ki Oshi 28-23. Terza per la Iuvenilia Anna Botto.

E’ invece Giacomo Luca Fantozzi il nuovo campione italiano nel Longbow. Gli Arcieri Città di Pescia festeggiano il proprio atleta che chiude la finale 37-29 su Marco Pontremolesi (Arcieri Fivizzano). Alfredo Dondi degli Arcieri Tigullio si piazza terzo. In campo femminile è Iuana Bassi degli Arcieri di Misa a battere in finale Donatella Rizzi (Arcieri della Rupe) 26-28 e a vincere il titolo. Bronzo per Letizia Giorgini (Sagitta Arcieri Pesaro).

I TITOLI JUNIORES
Gianluca Ruggiero (Iuvenilia) batte Fabio Ibba 42-37 nella finale Compound, ad imitarlo in campo femminile è Viviana Spano degli Arcieri Torres Sassari.
Nell’Arco istintivo i nuovi campioni italiani sono Elia Fregnan (Arcieri del Torrazzo) ed Emma De Grandis (Arcieri Costa Etrusca).
Alessio Noceti degli Arcieri Tigullio e Fabiola Curletti degli Arcieri Clarascuma si mettono al collo l’oro nell’Arco Nudo.
Nel Longbow festeggiano la vittoria Samuele Domenico Pierri (Sagitta Arcieri Pesaro) e Ilaria Spanu (Arcieri Uras).

I TITOLI A SQUADRE
Fanno festa in campo maschile gli Arcieri Romani di Ettore Troiani, Roberto Salerno e Labbate Francesco. Per loro arriva il titolo italiano 3D grazie alla vittoria in finale 108-105 sugli Arcieri Fivizzano (Raffaele Gallo, Marco Pontremolesi e Daniele Bellotti). Sul terzo gradino del podio sale la Liguria grazie all’A.G.A di Ilario Munari, Roberto Malvasio e Fabio Pittaluga. La finale per il bronzo finisce 104-101 lasciando al quarto posto il Ki Oshi.

Tra le donne diventano campionesse italiane Barbara Bonettini, Iuana Bassi e Barbara Bettinelli degli Arcieri di Misa. L’ultimo successo arriva contro gli Arcieri delle Alpi (Sonia Bianchi, Franca Zanibellato e Giuliana Comino) 92-89. Sono invece gli Arcieri Città di Pescia (Tiziana Crocioni, Paola Sacchetti e Estera Giannini) a mettersi al collo il bronzo vincendo nella “finalina” contro la Iuvenilia 98-93.

Nella categoria Junior maschile il tricolore vola in Sardegna al termine di una finale tiratissima decisa da un solo punto. Gli Arcieri Torres Sassari (Gabriele Poddighe, Davide Monni e Marco Andrea Spano) battono 87-86 il Ki Oshi di Giacomo Baida, Simone Aldrovandi e Davide Berselli. A completare il podio ci pensano gli Arcieri Uras (Fabio Ibba, Gianluca Demuru e Lorenzo Melis) capaci di battere all’ultimo atto 80-74 la Iuvenilia.