domenica 30 settembre 2012

Lo Shot Trainer: un aiuto per tirare, sempre e meglio.

La stagione indoor è alle porte e con essa anche i mesi piovosi e freddi. Non sempre si riesce ad uscire di casa per andare in palestra ad allenarsi per cui avere la possibilità di fare qualche esercizio e qualche tiro in casa o in garage diventa per molti una necessità.
Oltre all'immancabile elastico, per il riscaldamento muscolare e la simulazione del tiro, ora c'è un nuovo strumento: lo Shot Trainer della Astra Archery.




Lo Shot Trainer è uno strumento per la reale simulazione del tiro, non un semplice elastico, ma uno strumento che ci permetterà di allenare la nostra muscolatura ad un tiro più forte, ad un rilascio più pulito, al controllo della tecnica proprio come se fossimo in palestra a tirare.
Come è possibile, ve lo spiego più avanti e poi date un'occhiata ai video.

Cosa troviamo nella confezione: una gomitiera, un gancio in acciaio a sgancio rapido, una cinghia regolabile, un cavetto ad alta resistenza, un piccolo manuale che ci spiegherà passo passo come usare lo Shot Trainer.






Lo Shot Trainer aiuta l'arciere ad allenare il rilascio della corda controllando i muscoli della schiena.
Come potete vedere dalle immagini che seguono, lo Shot Trainer si indossa come fosse una manica che che si adatta perfettamente al nostro braccio e si deve aggiustare posizionandolo a metà del gomito, la cinghia va regolata in base al nostro allungo, al cordino (lo stesso tipo di corda che si usa nei paracaduti, quindi ad alta resistenza) va fatto un loop che si aggancia alla corda dell'arco e qui avrete capito qual'è la novità di questo strumento e perché ci permette di fare un tiro vero ma senza scagliare la freccia!
Il cordino è quello che dovremo regolare in lunghezza in modo da adattarlo perfettamente al nostro metodo di follow-through.

Potrete simulare il tiro in tutta sicurezza con il vostro arco e quindi con tutte le stesse sensazioni del tiro vero e proprio, con o senza freccia.
Tutta la fase di tiro è riproducibile come se stesse in palestra o al campo di tiro, compresa la mira, al rilascio la corda si muoverà di pochi centimetri e quindi imprimerà alla freccia pochissima spinta (dipende dalla lunghezza del cordino) che la farà volare di massimo 4 metri (per questo dicevo che avreste potuto tirare anche nel corridoio o nella propria stanza).

Regolando la lunghezza della cinghia potrete "aumentare il vostro libraggio" e quindi allenarvi come se aveste dei flettenti più duri.
Insomma è davvero un prezioso strumento per le fredde serate d'inverno in cui la neve vi ha bloccato in casa o per fare qualche sessione in più di allenamento oltre a quelle in palestra.
Il mio consiglio è quello di provarlo insieme al vostro istruttore che vi aiuterà a regolarlo in base alle vostre caratteristiche di tiro e poi potrete andare usarlo come e quando vorrete.

Non vi rimane che dare un'occhiata ai video per avere un'idea precisa di come funziona e poi rivolgervi al vostro negozio di arcieria di fiducia o contattare direttamente la Astra Archery per acquistare lo Shot Trainer.