martedì 22 maggio 2012

XX CAMPIONATO EUROPEO - AMSTERDAM

Dopo il Congresso della World Archery Europe (ex EMAU) di Amsterdam, in Olanda, è pronta a partire la 20ª edizione dei Campionati Europei Targa e dell’ultima Gara di Qualificazione Olimpica riservata al Vecchio Continente, che mette in palio 3 pass individuali per gli atleti che ancora non lo hanno ottenuto.

La dirigenza europea ha celebrato oggi la cerimonia di apertura della manifestazione all’Amsterdam Stadion. Domani il via alla gara di qualifica che determina gli accoppiamenti per le eliminatorie a scontri diretti. Venerdì si svolgerà invece l’Olympic Continental Qualification Tournament e sabato 26 maggio si chiude con le finali individuali e a squadre.
Ieri, nel corso del Congresso elettivo, è avvenuto lo storico cambiamento di denominazione della Federazione Europea: da EMAU a World Archery Europe. Al termine delle votazioni sono stati confermati il Vicepresidente Vladimir Esheev, i membri del Consiglio Trudy Medwed e Thierry Zintz, mentre al posto di Eva Thesen è stato eletto il neo consigliere Rolf Lindl. Ottime notizie per l’Italia riguardo le commissioni: hanno ottenuto l’elezione il tecnico azzurro Paola Bertone nella Commissione Giovanile e il Consigliere Fitarco Roberto Gotelli nella Commissione 3D e tiro di campagna.



Da oggi la parola passa al campo. In corsa per il titolo continentale, tra atleti della divisione olimpica e compound, ci sono 304 arcieri: 109 ricurvo maschile, 74 ricurvo femminile, 76 compound maschile e 45 compound femminile. La Nazioni partecipanti sono 37 in totale.

Nell’olimpico maschile l’Italia è in corsa con il trio dell’Aeronautica Militare composto da Marco Galiazzo, Michele Frangilli e Mauro Nespoli. La stessa squadra che lo scorso anno ai Mondiali di Torino ha conquistato il pass per Londra 2012 e il bronzo a squadre. Michele Frangilli nell’ultima edizione degli Europei a Rovereto 2010 aveva conquistato l’argento individuale e quello a squadre insieme a Marco Galiazzo e Ilario Di Buò.

Nel ricurvo femminile il Commissario Tecnico Gigi Vella ha dato fiducia allo stesso terzetto che a Rovereto aveva vinto il bronzo continentale a squadre. Sulla linea di tiro vedremo infatti la pluricampionessa Natalia Valeeva (Arcieri Re Astolfo – Carpi) e due frecce dell’Aeronautica: la trentina Jessica Tomasi e la pugliese Pia Carmen Maria Lionetti. La Tomasi ha conquistato il titolo iridato a squadre e il pass olimpico per l’Italia insieme a Natalia Valeeva e Guendalina Sartori ai Mondiali di Torino 2011, mentre Pia Lionetti è stata la titolare ai Giochi Olimpici di Pechino 2008 insieme alla Valeeva ed Elena Tonetta.

Nella divisione compound il fuoriclasse Sergio Pagni (Arcieri Città di Pescia) punta al gradino più alto del podio dopo aver vinto l’argento nel 2010 a Rovereto. In quella edizione dell’Europeo per l’Italia compound arrivò anche il bronzo a squadre (Pagni, Greco, Tosco). Il trio italiano questa volta sarà composto, oltre che da Pagni, da Luigi Dragoni (Arcieri Del Roccolo) e dal giovane Luca Fanti (Sentiero Selvaggio Di Venaria Reale).

Nel compound femminile Italia competitiva grazie a un trio di altissimo livello: Marcella Tonioli (Arcieri Laghesi), iridata a squadre miste, ha cominciato alla grande la Coppa del Mondo e disputerà per la prima volta questa manifestazione dopo aver vinto lo scorso anno l’oro europeo indoor; la veneta Laura Longo (Arcieri Decumanus Maximus) e l’arciera di Tarquinia Anastasia Anastasio (Arcieri Torrevecchia) puntano invece a migliorare l’argento a squadre del 2010 conquistato al fianco dell’ex iridata Eugenia Salvi.

Agli Europei di Rovereto 2010 l’Italia concluse al 2° posto nel medagliere dietro la Russia e nell’Amsterdam Stadion, sede della competizione, tenterà di confermare il titolo europeo a squadre miste conquistato da Marco Galiazzo e Natalia Valeeva.
Il Presidente Mario Scarzella si dice fiducioso: “Non sarà facile superare i risultati di Rovereto 2010 ma ci proveremo – spiega il Presidente Fitarco e WAE –. In quella edizione siamo saliti sul podio per ben 7 volte, ma sarei molto soddisfatto se qui ad Amsterdam riuscissimo a vincere meno medaglie con qualche oro in più…
Spero che Marco e Natalia riescano a confermare il titolo nel mixed team e che gli altri ci regalino altre soddisfazioni. Ho trovato un gruppo unito e sereno, che si sta impegnando a fondo per arrivare all’appuntamento di Londra nella migliore condizione possibile.
Sicuramente il Direttore Tecnico Gigi Vella trarrà da questo campionato indicazioni importanti in vista delle convocazioni per i Giochi Olimpici. Non dimentichiamoci però che prima di partire per la Gran Bretagna gli azzurri devono ancora disputare una tappa dello European Grandi Prix e la terza tappa di Coppa del Mondo ad Ogden, negli Stati Uniti: altri due appuntamenti che serviranno per verificare il reale stato di forma dei nostri atleti.
Spero davvero che tutto il lavoro svolto dai nostri tecnici dia i frutti sperati e in qualità di Presidente della World Archery Europe rivolgo un grande in bocca al lupo a tutti gli atleti in gara, con un pensiero particolare a coloro che venerdì si giocheranno i 3 accessi per Londra nella gara di qualificazione: sono sicuro che ci faranno vivere grandi emozioni e auspico che i più meritevoli possano coronare il sogno di tutti gli sportivi: partecipare alle Olimpiadi. L’Italia è stata molto brava visto che, insieme a Francia, Ucraina e i padroni di casa della Gran Bretagna, si è già assicurata i 3 posti per il maschile e per il femminile”.


PROGRAMMA DI GARA


Il programma di gara prevede per domani, martedì 22 maggio, le qualifiche. Mercoledì 23 si disputeranno le eliminatorie individuali dai 1/48 ai 1/24 e le eliminatorie a squadre miste dagli 1/8 fino alle finali bronzo. Giovedì 24 le eliminatorie individuali fino alle semifinali e le eliminatorie a squadre dagli 1/8 alle finali per il bronzo. Venerdì 25sarà interamente dedicato alla Gara di Qualificazione Olimpica.Sabato 26 maggio si disputeranno invece le finali individuali e a squadre che valgono il titolo continentale.


IL PROGRAMMA DI GARA DETTAGLIATO

http://ianseo.net/TourData/2012/205/Schedule.pdf?time=2012-05-21+16%3A54%3A01


IL SITO DELLA MANIFESTAZIONE

http://www.ecarchery2012.nl/ 


GLI AZZURRI IN GARA

Arco Olimpico Maschile

Marco Galiazzo (Aeronautica Militare)

Mauro Nespoli (Aeronautica Militare)

Michele Frangilli (Aeronautica Militare)



Arco Olimpico Femminile
Natalia Valeeva (Arcieri Re Astolfo – Carpi)

Jessica Tomasi (Aeronautica Militare)

Pia Carmen Maria Lionetti (Aeronautica Militare)


Arco Compound Maschile

Sergio Pagni (Arcieri Città di Pescia)

Luigi Dragoni (Arcieri Del Roccolo)

Luca Fanti (Sentiero Selvaggio Di Venaria Reale)


Arco Compound Femminile


Marcella Tonioli (Arcieri Laghesi)

Laura Longo (Arcieri Decumanus Maximus)

Anastasia Anastasio (Arcieri Torrevecchia)


Capo Missione: Maurizio Belli - Direttore Tecnico: Gigi Vella - Tecnici Olimpico: Dong-Eun SUK, Young-Sook Park - Tecnico Compound:Tiziano Xotti - Fisiorapista: Andrea Rossi - Psicologo: Mauro Gatti.